Home » Dalla redazione... » Cosmetici? Facciamoli in casa!

Cosmetici? Facciamoli in casa!

CONDIVIDI


Quando vi lavate, quando vi spalmate la crema sul viso o sulle gambe, quando vi radete, quando vi truccate, utilizzate diversi tipi di cosmetici.

Sebbene ognuno abbia le proprie caratteristiche, c’è qualcosa che accomuna tutta la categoria, cioè il fatto di entrare in contatto con la vostra pelle.

La maggior parte dei cosmetici in commercio contiene sostanze derivate dalla raffinazione del petrolio, sintetiche, inquinanti e dannose.

Possono contribuire all’insorgere di allergie, non lasciano respirare la pelle come dovrebbe fare naturalmente e inquinano l’ambiente, specialmente le acque! Senza contare che la realizzazione di un cosmetico industriale passa attraverso la sofferenza di molti animali. Finchè non sarà vietata per legge la sperimentazione, la cosmesi autoprodotta può servire a limitare, nel nostro piccolo, il problema.

Esistono valide ed ecologiche alternative in vendita, ma con un po’ di fantasia ed intraprendenza, si possono realizzare in casa efficaci soluzioni.

E’ divertente! E poi, volete mettere la soddisfazione?

Barbara3 (www.saicosatispalmi.org)

—————————

Per l’ igiene della casa…

DETERSIVO PER I PIATTI (a mano e in lavastoviglie)

Ingredienti: 3 limoni, 400 ml di acqua, 200 gr di sale, 100 ml di aceto bianco.

Tagliare i limoni in 4-5 pezzi togliendo solo i semi, frullarli con un mixer insieme ad un pò di acqua e al sale, mettere la poltiglia in una pentola, aggiungere tutta l’acqua e l’aceto e far bollire per circa dieci minuti girando con una frusta perchè non si attacchi. Quando si è addensato e un po’ raffreddato mettere in vasetti di vetro e usarne due cucchiai da minestra per la lavastoviglie e a piacere per i piatti a mano.

E’ anche un ottimo anticalcare per il lavello e la stufa soprattutto se sono in inox.

Consiglio: aggiungere un po’ di detersivo ecologico per piatti a mano, se i piatti da pulire sono unti (per togliere il grasso, infatti, ci vogliono i tensioattivi).

———————————

Per l’ igiene personale…

DETERGENTE VISO

Ingredienti: una manciata di mandorle sbucciate (o un pugno di farina di mandorle), una cucchiaiata di gel d’aloe, un cucchiaino colmo di argilla (bianca è più delicata, verde aggressiva), tonico eco-bio a scelta quanto basta, due gocce due di olio essenziale di lavanda.

Tritate le mandorle finemente nel frullatore, e mescolatele col resto degli ingredienti.
Deve risultare un composto quasi solido.

Si usa staccandone un pezzettino, mischiandolo ad acqua nel palmo della mano fino a renderlo cremoso, e poi passandolo sul viso.
La mandorla è emolliente e lenitiva, l’argilla deterge, la lavanda equilibra.

Conservato in frigorifero regge da una settimana a dieci giorni, per questo è meglio prepararne poco alla volta!

DEODORANTE

Ingredienti: bicarbonato, acqua, olio essenziale per profumare (opzionale).

In un bicchiere mettere dell’acqua, aggiungere bicarbonato mescolando finchè non si scioglie più e lasciare riposare una mezz’oretta. Poi travasare solo la parte liquida (avremo ottenuto una soluzione satura di bicarbonato) in uno spruzzatore (magari recuperato da un vecchio deodorante finito e ben lavato). Il deodorante è pronto!

Conservare in frigo.

Esempio di ricetta: in uno spruzzino di deodorante (hanno il pregio di essere ricaricabili) mettere 20 gocce di olio essenziale di limone, 20 gocce di olio essenziale di lavanda, 1 goccia di olio essenziale di Salvia sclarea. Profumo sorprendente ed euforizzante. Agitare prima dell’uso.

Un’unica controindicazione: questi sono deodoranti, non antitraspiranti. Quindi se si ha la sudorazione particolarmente abbondante non la bloccano assolutamente (le ascelle ringraziano…. gli antitraspiranti che lasciano la pelle così asciutta dopo un certo periodo di uso continuato danno un prurito pazzesco!). E se si suda su una maglietta molto aderente e magari sintetica si rischia che la maglietta (ma non la nostra pelle) dopo qualche ora assuma un leggero odore di sudore.

DENTIFRICIO AL BICARBONATO

Lascia la bocca freschissima e una sensazione di pulito difficile da provare con i comuni dentifrici.

Mescolare in una ciotola un cucchiaio colmo di bicarbonato e uno di argilla bianca (caolino).
Aggiungere 4/5 gocce di olio essenziale di tea tree e/o di menta.
Pestare gli oli essenziali con un pestello da mortaio e amalgamare bene.
Trasferire in un barattolo tipo quelli delle creme.

Per l’utilizzo prelevare una piccola quantità con un cucchiaino (io uso quelli di plastica del gelato) e intingervi lo spazzolino umido, usare come un normale dentifricio in pasta. Attenzione: non immergere lo spazzolino umido direttamente nel barattolo.

Si raccomanda di non immergere lo spazzolino umido nel barattolo per ovvie ragioni di igiene; inoltre ricordiamo che il bicarbonato è abrasivo, quindi va usato ogni tanto per una pulizia profonda, senza strofinare troppo pena irritazione delle gengive!
Ricordiamo anche che l’olio essenziale di salvia è neurotossico ed epatotossico, meglio lasciare il suo uso agli esperti del settore.

————————————–

Per la cura del corpo…

SCRUB CACAO E SALE

Ricetta veloce per una pelle nuova!

Prendere cacao, sale fino e bicarbonato in parti uguali (può andar bene un cucchiaino), mescolarli bene a secco, e poi aggiungere poco alla volta dell’olio a piacere (meglio di mandorle o di jojoba), e amalgamarlo bene agli altri ingredienti fino a formare una “palla” compatta.

Spalmare sulla pelle bagnata. eventualmente inumidire il composto quando si applica, se sembra troppo duro.
a seconda delle esigenze si può aumentare o diminuire la dose di sale, per rendere più o meno delicato lo scrub.

LUCIDALABBRA

Ingredienti: 2 cucchiaini di burro di karitè, 1 quadratino di cioccolato fondente (contenente lecitina).

Si fanno fondere tutti in un vasetto e si fa raffreddare.

Il risultato è un balsamo per labbra, che le lascia leggermente colorate.

L’unica pecca è la durata… bisogna rimetterselo spesso.

Tratto da: www.saicosatispalmi.org


————————————–

Per la preparazione di queste ricette e di altri cosmetici fatti in casa, consigliamo vivamente ed esclusivamente l’ utilizzo, nel caso in cui la ricetta lo preveda, di cacao e frutta esotica provenienti dal commercio equo e solidale.

—————————————

Per commentare questo articolo visita il forum BioDizionario: Cosmetici e prodotti Biodegradabili

Inserito da: Antonella Corabi

CONDIVIDI


Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0.

1 Commento per “Cosmetici? Facciamoli in casa!”

  1. Jadranka

    Dopo aver applicato il detergente viso, secondo la vostra ricetta, mia pelle lascia morbida e pulita. Mi piace molto l’odore di mandorle e lavanda.Grazie 🙂

Lascia un commento

VeganOK TG News














Veganok.com


VEGANOK S.R.L.
P.IVA 13693571005
tel. +39 063291366
fax +39 0692912710

Info

chi siamo
contattaci
privacy e cookie policy
feed RSS feed rss

VeganOK Network

promiseland.it
veganblog.it
veganok.com
biodizionario.it

 

veganwiz.com
veganwiz.es
veganwiz.fr