Home » Dalla redazione... » Bignè Vegan

Bignè Vegan

CONDIVIDI


Bignè Vegan

Ecco una ricetta base per Bignè Vegan decisamente “a prova di non riuscita”… Seguendo le indicazioni sarà praticamente impossibile non ottenere risultati che faranno meravigliare chiunque!

La bellezza del risultato è evidente, ma nonostante le apparenze, chiunque può riuscire a realizzare questo piccolo capolavoro di pasticceria Vegan!

Voglio prima però raccontare come sono riuscito ad arrivare a questo risultato (dopo tante, tantissime prove e tentativi che sono stati fondamentali per arrivare allìintuizione finale).

Tempo fa avevo già pubblicato una ricetta per fare i bignè Vegan:  http://www.veganblog.it/2009/10/06/bigne-vegan/

Seguita da ulteriori varianti essenzialmente dedicate alle diverse farciture:
http://www.veganblog.it/2009/10/08/profiterole-bianco/
http://www.veganblog.it/2009/10/09/mini-profiterole-vegan/

E nonostante i risultati in molti casi fossero più che ottimi, in alcuni casi era successo che la lievitazione non andasse a buon fine (è successo sia a me, che ad altri chef). In sostanza avevo inventato una ricetta  appetitosissima e nuova per la cucina Vegan, ma l’incertezza di avere sempre i medesimi risultati, mi infastidiva non poco.

Il fatto è che la cosa che mi sta più a cuore, è trasmettere la possibilità a quante più persone possibili di cucinare piatti Vegan di effetto anche con poche capacità e questa versione di bignè garantiva risultati ottimi in pratica solo a chi avesse molta esperienza in cucina in particolare nell’ambito della pasticceria.

Allora mi sono messo di impegno e pensa e ripensa, prova e riprova, inventa e risventa, applicando alcune semplici conoscenze di termodinamica (certe cose mi appassionano, mentre con la chimica sono a zero) sono arrivato finalmente ad una soluzione di cui sono strasoddisfatto e con cui sto realizzando bignè bellissimi e perfetti con della semplicissima pasta sfoglia!

Ingredienti:
Pasta sfoglia (Posso dire, dopo averne provate diverse marche, che in questo caso si rende necessario l’uso di pasta sfoglia Buitoni che ha un’azione lievitante superiore alle altre)

Attrezzatura:
Pirottini in carta da forno   (quelli per realizzare i muffin)
Teglietta preformata (dove adagiare i pirottini)
Forno elettrico ventilato

Procedimento:
Stendere la pasta sfoglia e ricavare (con un bicchiere dal bordo con lo spessore grosso) dei cerchi della dimensione poco superiore ai pirottini chiusi.

Adagiare i cerchi in pasta sfoglia sulle pirottine in carta forno già predisposte nelle tegliette preformate, ma attenzione, non dovete spingele i cerchi in fondo fino a fargli prendere la forma delle pirottine, ma semplicemente adagiarle sopra dandogli una leggera curvatura nel centro e alzando un pò il bordo e niente più.

Infornare nel forno ventilato già caldo a 240 gradi (o comunque alla massima temperatura) e appena i bignè si sono gonfiati (ci vorranno pochi minuti) e prima che comincino a dorare troppo, abbassate la temperatura del forno a circa 150 gradi e lasciate cuocere ancora per un pò finchè la cottura interna sarà terminata (anche qui penso ci vogliano non più di una decina di minuti, ma ogni forno ovviamente richiederà tempi diversi).

Togliere dal forno e lasciar raffreddare a temperatura ambiente.
Appena saranno freddi, tolgieteli delicatamente dai pirottini in carta e vi troverete davanti a dei bellissimi (e delicati, quindi attenzione a maneggiarli) bignè Vegan che potrete farcire (con una siringa o una sacca) a piacere…

Buon bignè Vegan a tutti!!!

IMPORTANTE:
LE 3 REGOLE FONDAMENTALI A CUI ATTENERSI SCRUPOLOSAMENTE:

1) I cerchi di pasta sfoglia non devono essere tagliati con lame o attrezzi appositi altrimenti non si otterrà alcun risultato. Usare, come indicato nella ricetta, il bordo di un bicchiere con lo spessore alto  in modo che invece che tagliati, i bordi risultino schiacciati e al momento della lievitazione, con i bordi sigillati, l’aria resti all’interno

2) E’ importante dare al disco di pasta sfoglia la curvatura all’interno perchè è anche grazie a questa curvatura che viene poi trattenuta dai bori della pirottina, che la lievitazione si sviluppa tutta nella parte superiore senza schiacciare il bignè e ottenendo come risultato un bignè “gonfio”.

3) Il forno deve essere alla temperatura indicata. Si, lo so che nelle istruzioni delle paste sfoglie vengono indicate temperature assai più basse, ma qui non stiamo facendo della pasta sfoglia normale, ma stiamo “forzando” la formazione di un bignè e per far reagire la pasta sfoglia in maniera diversa (la lievitazione della pasta sfoglia non è chimica, ma meccanica) e bloccarne la struttura prima che si schiacci nuovamente sotto il proprio peso, dobbiamo usare questo metodo.

Bignè con crema Chantilly

Ecco un bel bignè farcito con una delicata crema Chantilly, decorato ad arte e realizzato usando la Ricetta base del Bignè Vegan.

Procedimento:
La crema Chantilly l’ho realizzata unendo alla panna montata Vegan  un pò di crema pasticcera Vegan (questa si trova normalmente in tutti i supermercati in pratiche bustine) e un pò di zucchero vanigliato… Tutto qui.
La crema Chantilly ha un sapore molto delicato e rende raffinata ogni preparazione pasticcera.

Ho farcito il bignè Vegan con una siringa da dolci

Ho bagnato la superficie esterna del bignè (anche sotto) con un pennello da dolci (mi raccomando che sia in materiale sintetico)

Ho sparso la superficie con un pò di granella di zucchero

Ho decorato con del cioccolato fondente sciolto a bagnomaria

Quindi… Tutto in frigo anche solo per qualche minuto (ma anche per molte ore senza problemi)

Non ho mai ricevuto così tanti complimenti a tavola come in questo caso… Non potevo essere più soddisfatto!

Sauro Martella

www.veganblog.it

———————

Note di Redazione
Spesso, chi non segue un’alimentazione vegan, pensa che noi vegani mangiamo solo insalata…
mentre, in realtà noi sappiamo fin troppo bene che non è così. La nostra alimentazione, oltre ad essere senza crudeltà, salutare e con un minor impatto sull’ambiente, è in genere molto gustosa e più varia dell’alimentazione onnivora.
Veganblog è senza dubbio una realtà molto importante per la divulgazione della scelta vegan. Dimostra in pratica e con dolcezza, quanto è facile e alla portata di tutti, lo stile di vita vegan.
Daria Mazzali

———————

Commenta e approfondisci questa notizia sul nostro FORUM

Articolo di: Sauro Martella
www.promiseland.it/author/sauromartella
www.veganblog.it/author/sauromartella

CONDIVIDI


Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0.

Lascia un commento

VeganOK TG News














Veganok.com


VEGANOK S.R.L. - Società Benefit
P.IVA 13693571005
tel. +39 063291366
fax +39 0692912710

Info

chi siamo
contattaci
privacy e cookie policy
feed RSS feed rss

VeganOK Network

promiseland.it
veganblog.it
veganok.com
biodizionario.it

 

veganwiz.com
veganwiz.es
veganwiz.fr