Home » Dalla redazione... » Curcuma preziosa

Curcuma preziosa

CONDIVIDI


La curcuma, quella  spezia gialla che conferisce il caratteristico colore al Curry, e che viene utilizzata anche come colorante naturale per le stoffe, come le per vesti dei monaci buddisti,  ha moltissime proprietà, sia per quanto riguarda il benessere del nostro organismo sia a livello cosmetico.

E’ priva di controindicazioni se viene utilizzata in polvere, aggiunta ai cibi; le capsule, che contengono un maggior contenuto di principio attivo, sono sconsigliate per chi soffre di calcoli alla cistifellea.

La curcuma ha un’azione antinfiammatoria, antiossidante, antivirale. Si può utilizzare per lenire i dolori articolari, che in questo momento possono presentarsi a causa del freddo e dell’umindità. Basterà un massaggio con il suo olio essenziale, qualche goccia diluita in olio di mandorle o di jojoba.

La tintura madre di curcuma aiuta ad eliminare le infezioni alle vie urinarie, nella dose di 20-30 gocce due volte al giorno. Stimola le funzioni del fegato, inducendolo a produrre una maggior quantità di bile, e quindi a metabolizzare meglio i grassi ed il colesterolo, svolgendo cosìanche una azione ipocolesterolemizzante.

Aggiunta ai cibi migliora la digestione, e previene meteorismo e flatulenze.

Grazie al suo contenuto in curcumina, svolge un’azione antiossidante, preventiva nei confronti di alcuni tumori, e di malattie degenerative come Alzhaimer e Parkinson, specie se unita alla piperina del pepe nero o alle catechine del tè verde.

Un rimedio ayurvedico molto efficace consiste nel bere la mattina a digiuno una tazza di acqua tiepida, nella quale avrete disciolto un cucchiaino di zenzero in polvere, uno di curcuma, una macinata di pepe nero.

Potete preparare in casa alcuni rimedi da utilizzare per sfruttare le virtù di questo prezioso rizoma:

oleolito di Curcuma

500 ml di olio di oliva

3 cucchiai di curcuma in polvere

Versate la curcuma nell’olio e conservate in una bottiglia di vetro scura. Lasciate riposare 10 giorni, agitando la bottiglia di tanto in tanto. Alla fine, trasferite l’olio in un’altra bottiglia, filtrandolo. Potete utilizzare l’olio epr condire i vostri piatti, o applicandolo sulla pelle con un batuffolo di cotone.

Tintura di Curcuma

20 gr di rizoma essiccato

100 gr di alcool a 70 gradi

Mettete il rizoma essiccato e macinato in un vaso di vetro. Coprite con alcool e lasciate riposare 10 gorni, agitando spesso il recipiente. Infine, filtrate e conservate in una bottiglia di vetro scuro.

CONDIVIDI


Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0.

8 Commenti per “Curcuma preziosa”

  1. vianmasci

    Avevo iniziato con molto entusiasmo a prendere curcuma in polvere allorchè un mio amico mi ha diffidato dal prenderla perchè mi ha detto che dopo 90 giorni di trattamento provoca un certo aumento del peso del cuore e dei polmoni con riduzione del numero degli eritrociti e dei leucociti polimorfonucleati. Essendo io, tra l’altro, un paziente onologico mi sono affrettato, a malincuore, ad ascoltarlo. Posso sapere qual’è il vostro pensiero in merito? grazie. Distinti saluti

    • Cecilia Lattari
      Cecilia Lattari

      Sul sito della SocietàItaliana di Medicina Naturale puoi trovare un’analisi tecnica approfondita sulla farmacocinetica della curcuma, sugli ultimi studi effettuati e sulle sue proprietà.

      Alcuni studi fatti nell’uomo indicano che dosi elevate di curcumina, fino a 2500 mg/die, sono prive di evidenti effetti collaterali.

      Per quanto riguarda l’aumento del peso del cuore, e la riduzione del numero degli eritrociti e dei leucociti polimorfonucleati, forse il tuo amico si riferisce a dosaggi acuti e cronici che sono stati sperimentati (purtroppo sui ratti, e qui si aprirebbe un annoso discorso sulla sperimentazione animale, dalla quale mi dissocio): tali dosaggi erano dosaggi acuti di 1 e di 3 g/kg/die e cronici di 100 mg/kg/die di estratto di curcuma.
      L’aumento del peso del cuore e dei polmoni si è rilevato dopo 90 giorni di trattamento a questi dosaggi.

      Dosaggi altissimi e lontani dalla posologia raccomandata in fitoterapia.

  2. Dany

    La Curcuma e uno dei Rimedi naturali più sicuri che esista, le popolazioni asiatiche assumono ogni giorno intorno ai 4- 6 grammi di Curcuma, non ho mai sentito che curcuma provoca una ipertrofia cardiaca o agisce in modo negativo sul emocromo. se non hai litiasi della colecisti puoi prendere curcuma, in ogni caso ogni 3 mesi meglio fare una pausa per 30gg , come per qualsiasi rimedio naturale se si prende in via profilattica, mentre se e una persona malata meglio proseguire senza interruzione.

  3. rosanna galdi

    Sto provando da alcuni giorni la cura suggerita e mi trovo molto bene. Volevo però chiedere un vostro consiglio su dove comprere i migliori tipi di spezie . Sapete suggerirmi un negozio qui a Genova dove le tre spezie sono le più naturali possibili ???

    grazie del consiglio
    saluti a tutti

    Rosanna Galdi

  4. dora

    sono stata sottoposta all’asportazione della cistifelia (per i calcoli) è consigliabile l’assunzione di curcuma in dosi culinarie (nei sughi ecc.) o diluita in acqua tiepida con lo zenzero e il pepe nero?
    Grazie.
    Dora

  5. Maria

    il 20/08/13 o iniziato la cura con la curcuma, una punta di cucchiaino al DI)e chiedo agli esperti (per i diabetici anche assumendo la Cannella Giornaliera)
    ciedo suggerimenti a chi a piu’ esperienza. Maria Da Sanremo Salutissimi
    a tutti Vio. e Buone Vacanze 2013

  6. massimo

    si può diluire un cucchiaino al giorno in acqua e berlo anzichè aggiungerlo ai pasti? grazie

  7. Monia De Moniax

    io ci condisco i miei piatti vegan, mischiata con dialbrodo e semi di sesamo, al posto del “sale”
    Una mia amichetta cinese, dove vado a comprare le “cineserie”, mi ha detto che una sua cugina cura l’acne con la curcuma. Ho preso un pizzico di curcuma in polvere e l’ho amalgamata con della crema idratante. L’ho messa sulle “rughette”…una bomaba boooooom ! provare per credere

Lascia un commento

VeganOK TG News














Promiseland.it


VEGANOK S.R.L. SOCIETÁ BENEFIT
P.IVA 13693571005
tel. +39 063291366
fax +39 0692912710

Info

chi siamo
contattaci
condizioni d'uso
privacy e cookie policy
feed RSS feed rss

VeganOK Network

promiseland.it
veganblog.it
veganok.com
biodizionario.it

 

veganwiz.com
veganwiz.es
veganwiz.fr