Home » Dalla redazione... » Dieta veg contro la crisi globale

Dieta veg contro la crisi globale

Un nuovo rapporto pubblicato dalla Stockholm International Water Institute (SIWI) dimostra che, se il mondo non adotta una dieta vegetariana entro i prossimi 40 anni, il nostro pianeta potrebbe dover affrontare crisi alimentari e problemi globali di approvvigionamento idrico di proporzioni catastrofiche.

La relazione, dal titolo Feeding a Thirsty World: Challenges and opportunities for a food and water safe world , è stato resa nota in occasione della Settimana mondiale dell’acqua 2012. Nella relazione, si fa notare che oggi quasi un miliardo di persone soffrono la fame e la sete, nonostante il fatto che pro-capite la produzione alimentare è in costante aumento da decenni. Al fine di alimentare i previsti ulteriori 2 miliardi di abitanti del pianeta terra attesi entro la metà del secolo, deve essere fatto un uso più efficiente del suolo, acqua e altre risorse di produzione alimentare.

Tutta la catena della produzione alimentare consuma acqua, ma la catena di produzione della carne consuma quantità sproporzionate. Ad esempio, per produrre un chilo di carne bovina occorrono circa 1800 litri d’acqua. Per questo motivo, la relazione conclude che gli attuali livelli di consumo di carne non sono sostenibili e porteranno alla scarsità ad acqua e  di cibo. Secondo il rapporto:
L’analisi ha dimostrato che non ci sarà abbastanza acqua disponibile su terre coltivate attuali per produrre cibo per la popolazione prevista nel 2050, se seguiamo le tendenze attuali e le modifiche verso diete comuni nei paesi occidentali (3.000 kcal prodotto pro capite, tra cui il 20 per cento di calorie prodotte provenienti da proteine animali). Ci potrà essere solo abbastanza acqua, se la percentuale di alimenti a base di animali venga limitato al 5 per cento del totale delle calorie ed i notevoli deficit idrici regionali potranno essere risanati solo da un sistema ben organizzato e affidabile del commercio alimentare animali e pesci di carne richiede una grande quantità di acqua fino a 10 volte di più rispetto alle colture di piante in crescita. Quasi un terzo di tutte le terre coltivabili del pianeta è usato per la coltivazione dei mangimi per gli animali. E poi, fino a un terzo di tutto il cibo che stiamo producendo viene sprecato.

I riferimenti di questo rapporto si basano su una ricerca precedente condotta dalla Organizzazione per l’alimentazione e l’agricoltura delle Nazioni Unite (FAO). Questa ricerca risalente al 2006, aveva gia messo in luce l’impatto negativo dell’allevamento intensivo di animali e produzione oltre che consumo di carne, sia sulla questione inerente la fame nel mondo e la scarsita delle risorse idriche, oltre che degli effetti ambientali altamente nocivi per il pianeta.

Entrambe queste relazioni hanno evidenziano il duro impatto globale della “dieta occidentale” sull’intero pianeta e dimostrato che ciò che scegliamo di mangiare ha conseguenze di vasta portata. Torgny Holmgren, direttore esecutivo della SIWI ha dichiarato che “ridurre lo spreco di cibo è la via più intelligente e più immediata per alleviare la pressione sulle risorse idriche e sul territorio. Un’opportunità che non possiamo permetterci di trascurare “.

Saremo di fronte carestia e scarsità di acqua nel 2050? O scegliamo di ascoltare gli avvertimenti ora e combattere la fame nel mondo e la sete con un uso efficiente delle risorse  scegliendo una dieta a base vegetale? È possibile effettuare la scelta di combattere la fame oggi semplicemente scegliendo una dieta vegetariana/vegana.

Il passo è  breve: a voi la scelta!

(Foto di Ostrosky Photos su Flickr)

Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0.

Lascia un commento

Promiseland.it


© NRG30 S.r.l.
P.IVA 06741431008
tel. +39 0636491957
fax +39 0636491958

Info

chi siamo
contattaci
feed RSS feed rss

Show Biz Network

ziogiorgio.it
ziopages.it
zioforum.it
ziobazar.it
ziomusic.it
integrationmag.it

 

ziogiorgio.com
ziopages.com
ziogiorgio.de
ziopages.de
ziogiorgio.es
ziopages.es

 

ziogiorgio.fr
ziopages.fr
lightsoundjournal.com
ziogiorgio.tv

VeganOK Network

promiseland.it
veganblog.it
veganok.com
biodizionario.it

 

veganwiz.com
veganwiz.es
veganwiz.fr