Secondo casting di Chef per VeganLab


Seconda giornata di casting per VeganLab

Domenica 27 gennaio alle 10.00 nella bellissima sala del ristorante Ciccio Marina di Marina di Carrara siamo già tutti pronti per la seconda giornata di casting di Super Chef, evento creato dallo staff di VeganLab in collaborazione con VeganOK Network per cercare cuochi per ampliare lo staff e continuare così a diffondere in maniera sempre più capillare l’etica Vegan in tutta Italia.
QUI potete trovare le immagini e il video relativi alla prima giornata.

Le ragazze sono emozionatissime, ma tutte felici di esserci. Ognuna porta la propria esperienza, il proprio bagaglio accumulato nel tempo, la propria storia.

C’è Chiara Bartoli che si sta avvicinando all’alimentazione crudista e propone un dolce energetico, a base di frutta secca e cocco.


E poi Valentina Chiappa, già Chef di Veganblog chi si esibisce in un tripudio di colori, sapori e profumi.


C’è Anita Formento che arriva da lontano, dalla bellissima Sicilia, e porta con sè tutta la tradizione di una terra dal patrimonio enogastronomico ricchissimo. In foto vediamo un risotto alla barbabietola e radicchio rosso. Anche durante questa seconda giornata abbiamo notato con piacere quanto i piatti proposti siano stati estremamente diversi l’uno dall’altro, quasi come se le partecipanti si fossero messe d’accordo.


La sala si riempie presto di profumi che si mescolano tra di loro creando curiosità nei clienti del ristorante. Eleonora Marongiu, orgogliosa allieva di Simone Salvini, prepara un seitan croccante accompagnato da una rosea maionese vegetale.

E mentre qualcuno cucina, le altre osservano e si scambiano impressioni e osservazioni. Oltre al buon profumo, nell’aria c’è complicità e questo rende la giornata davvero fantastica.


Se credete che ogni ricetta sia stata preparata per giorni e giorni prima di riproporla davanti alla giuria, ci pensa Chiara Cardona a dimostrarci il contrario: estro e simpatia, un mix di ingredienti semplici ma scelti con cura, ed il gioco è fatto! Ecco pronta una delicata crema di riso e miglio accompagnata da piccoli cuori crudisti.

I giurati sono attenti e concentrati, per non perdere nemmeno un passaggio di queste ottime preparazioni.


E poi è la volta di Marta Filipponi, che incanta con i suoi racconti sulla Cina, dove ha passato gli ultimi due anni della sua vita e dove ha iniziato a mangiare Vegan. Queste le sue polpettine di miglio accompagnate da una salsa allo yogurt di soia.


Ultima, ma non per importanza, Cristina Nasciuti, che arriva da Parma e porta di fronte alla giuria un tortino a base di ceci, cotto al vapore, su un letto di crema di porro.

Ed anche per il secondo giorno di casting di Super Chef un gentile omaggio da parte di Oro dell’Orto, azienda biologica giovane, che produce frutta e verdura cotta al vapore e conservata sotto vuoto, di altissima qualità.

Alla fine c’è tempo anche per qualche foto ricordo. Già, il ricordo di una bellissima giornata passata in compagnia di persone ricche di intenti e sentimenti.
Ringraziamo Karin Ranzani di Vegusto Italia e Marco Bellentani,  giornalista enogastronomico de La Gazzetta di Viareggio e La Gazzetta di Lucca,  per aver accettato di far parte della giuria. E grazie a tutti i partecipanti e al loro contagioso entusiasmo.
Per info
www.veganlab.it
 
 

  1. bakeca incontri 30 gennaio 2013, 5:01 pm

    eccellente …. tutto da gustare

    Reply
  2. Bellissima giornata, tanta energia positiva e tanta tanta voglia di fare! Go Vegan!

    Reply

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.












Vai alla barra degli strumenti