Blitz del corpo forestale nell'allevamento di suini


Ha fatto molto scalpore la video-inchiesta dell’associazione Essere Animali a proposito di uno degli allevamenti di suini destinati a diventare pregiatissimi Prosciutti di Parma, della quale vi abbiamo parlato pochi giorni fa.
“La distesa infinita di animali è angosciante, sono sporchi e quasi tutti feriti, soprattutto alla coda e alle orecchie, che si mangiano per lo stress e la frustrazione” scrive Andrea del Team Investigativo di Essere Animali.
Le terribili immagini, rimbalzate su diversi media, hanno spinto il Corpo Forestale dello Stato di Forlì-Cesena ha fare degli accertamenti che hanno portato a denunce e multe. “La pattuglia del Corpo Forestale dello Stato, – si legge nel comunicato – assieme al personale medico veterinario dell’Ausl della Romagna, si è recato presso l’allevamento suinicolo nel Comune di Bertinoro dove si è accertato che in capannone venivano detenuti circa 550 suini di varie taglie con mantello molto sporco di feci, ferite esposte alle orecchie e altre ferite dovute all’attacco da parte di altri suini ed erano presenti alcuni animali palesemente malati e sofferenti“.
Per maggiori info visitate la pagina http://www.prosciuttocrudele.it
 

  1. E’ inaccettabile! E ora che la Forestale non esiste più a quale santo dobbiamo rivolgerci? Io chiamerò i carabinieri

    Reply

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.












Vai alla barra degli strumenti