Chiesto il sequestro dei cavalli dell'Ndrangheta

Le Forze dell’Ordine hanno bloccato le corse clandestine di cavalli dopati a Reggio Calabria, l’associazione IHP , Italian Horse Protection ha chiesto il sequestro degli animali e si costituirà parte civile al processo.

Una maxi operazione contro la ‘Ndrangheta.
Tra i reati anche corse clandestine di cavalli, scommesse e uso di sostanze proibite.
I militari del Comando Provinciale Carabinieri di Reggio Calabria e gli agenti della Squadra Mobile della Questura di Reggio Calabria hanno eseguito 15 arresti per conto della Direzione Distrettuale Antimafia di Reggio Calabria.
Tra i reati contestati ad alcuni degli indagati c’è anche l’aver organizzato ed effettuato ripetutamente corse clandestine sulla strada a scorrimento veloce Gallico-Gambarie, collegate a un giro di scommesse clandestine, nonché la somministrazione di farmaci ai cavalli “per aumentarne le prestazioni”.
 

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.












Vai alla barra degli strumenti