Giulia Innocenzi al VeganFest 2017!

La decima edizione del festival vegan più grande d’Europa si preannuncia davvero molto ricca: dal mondo del giornalismo, sarà con noi Giulia Innocenzi.

La denuncia attraverso il giornalismo di inchiesta, la carta stampata e la tv sono le sue armi. Giulia Innocenzi ha documentato con forza, la realtà degli allevamenti intensivi portando alla luce e soprattutto al pubblico televisivo, moltissime delle scomode verità legate alla produzione di carne, latte e uova.

Sarà sul palco dell’evento con Renata Balducci presidente di Associazione Vegani Italiani Onlus per approfondire il tema dell‘informazione come strumento fondamentale per decidere consapevolmente.

“Animali come noi”,  la sua trasmissione andata in onda su Rai Due, ha documentato attraverso un reportage  in 6 puntate gli orrori legati all’industria della carne mostrando al grande pubblico immagini scioccanti legate a questo settore. Tra polemiche, querele, oppositori e sostenitori, il suo lavoro sta sicuramente accendendo nuovi riflettori sulla sofferenza animale da una parte e sulla coraggiosa attività di chi si oppone a questo mondo, dall’altra.
Ha dichiarato in una recente intervista “niente può cambiare se non c’è informazione e il giornalismo è uno strumento di conoscenza.
Tutto questo e molto altro, verrà approfondito con Renata Balducci Domenica 10 Settembre alle ore 16:00 nello spazio Conferenze Etica&Salute. Interverranno anche Simone Montuschi, portavoce di Essere Animali e Matteo Cupi, Direttore Animal Equality Italia che hanno aiutato Giulia nelle sue indagini.
LEGGI QUI IL PROGRAMMA COMPLETO DEL VEGAFEST, DALL’8 ALL’11 SETTEMBRE NELL’AMBITO DI SANA A BOLOGNA! 

Fonte: www.promiseland.it

  1. Giulia oltre che un’amica è anche una brava professionista.
    Apprezzo particolarmente il suo lavoro. Il fatto che non sia vegan e che comunque riesca ad affrontare argomenti così straordinariamente difficili da portare sui canali nazionali le fa onore.
    Sarà un piacere ospitarla al VeganFest !
    🙂

    Reply
  2. Vedrò di non mancare. Questo è un momento che aspetto da tempo: conoscere Giulia e poterle fare qualche domanda.
    Quello che ha visto con i suoi occhi è davvero qualcosa di insopportabile al cuore e vorrei proprio chiederle come si è sentita dopo.

    Reply
  3. VERGOGNATEVI che ACCOGLIETE giulia innocenzi

    Reply
  4. VERGOGNA!

    Reply

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.












Vai alla barra degli strumenti