Intervista ad Andrea Leone: Vegan Coach, Fotografo, Documentarista.

Vegan Coach, fotografo, documentarista, Copy Writer, appassionato di trekking, di running, di cucina vegan…insomma, una personalità dalle molte sfaccettature quella di Andrea Leone, Membro Membro del Comitato Sportivo, Artistico ed Etico di Associazione Vegani Italiani Onlus, professionista accreditato VEGANOK

Dalla fotografia, alla corsa, al trekking fino alla cucina e all’informazione sui principi di una corretta alimentazione a base vegetale attraverso i suoi canali web: www.thevegancoach.it e www.behappyveggie.life.
Sta per intraprendere un nuovo progetto documentaristico “UNA VITA DA VEGANO” visibile sul suo canale YouTube ufficiale. Come membro di tre dei cinque comitati di Associazione Vegani Italiani Onlus, gli abbiamo rivolto qualche domanda per conoscere da vicino le sue attività, le sue imprese da trekker estremo e per provare magari a carpire qual è il segreto di una vita così piena ed intensa che si divide tra sport, cultura vegan e divulgazione.
Andrea, tu sei del comitato sportivo di Associazione Vegani Italiani Onlus e sei davvero una persona poliedrica. Hai moltissimi interessi. Parlaci un po’ di te.

 
Nel 2015 hai compiuto in solitaria a piedi per due volte il giro dell’Islanda percorrendo quasi 2800 km in 56 giorni. Un Guinness World Record, giusto? Nello stesso anno hai percorso in solitaria tutto il letto del fiume PO, quasi 460 km in appena 15 giorni. Che cosa ti ha dato la spinta e la forza di compiere queste “imprese”?

 
 Perché ci sono ancora così tanti pregiudizi in merito al rapporto tra sport e alimentazione vegan? Come abbatterli e accrescere nuove consapevolezze?

 
 Tu non solo sei un brillante sportivo vegano. Sei un Vegan Coach. Ci puoi spiegare esattamente cosa significa?

 
Gennaio è il mese dei buoni propositi. Nella top 3 delle buone intenzioni della maggior parte degli uomini e donne ,troviamo senz’altro: fare più sport, mangiare in maniera più sana, prendersi più cura di sé stessi. Quali consigli ci puoi dare?

 
Quali sono i tuoi progetti per il futuro? Come possiamo seguirti e dove possiamo trovarti?

 
Fonte: www.promiseland.it

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vai alla barra degli strumenti