Sold out al 1º evento vegan dell’Umbria

Il primo evento vegan mai realizzato in Umbria si è concluso con un sold out e tanta voglia di fare il bis a Tuoro sul Trasimeno la scorsa domenica.

Per la prima volta nella verde terra d’Umbria è successo un piccolo “miracolo”: nelle terre delle salsicce di cinghiale e di altri animali, il primo evento completamente vegan, realizzato in tandem da AssoVegan e dalla Pro Loco di Tuoro sul Trasimeno, nonostante l’estate e il periodo di vacanza, è stato un vero successo. 

Nato dalla perseveranza di chi ci ha creduto fin dall’inizio, la ProLoco di Tuoro sul Trasimeno nella figura di Fabrizio Magara nuovo presidente della stessa, il sindaco di Tuoro Patrizia Cerimonia e i promotori dell’iniziativa Emanuele Di Biase master pastry chef vegan 5 volte campione d’Italia e direttore della VEGANOK AcademyFrancesca Ricci, giornalista e responsabile di VEGANOK TG newsFrancesco Basco coordinatore della VEGANOK Academy e di VeganBlog.it, Sauro Martella divulgatore vegan e fondatore del network VEGANOKRenata Balducci autrice di vari libri di ricette vegetali e presidente di Associazione Vegani Italiani Onlus.

Ecco il servizio di Francesca Ricci, inviata speciale per VEGANOK TV.

Tantissime le presenze, sold out tutti i posti per la cena in piazza in occasione dell’apertura della Taverna dell’Orto, strabiliati i commercianti che non credevano che l’iniziativa sarebbe decollata in questo modo, raggianti la ProLoco e l’amministrazione comunale che già si ripromette di fare il bis per far conoscere le tipicità locali “al vegetale” e dare un nuovo impulso al turismo gastronomico umbro.

Un evento fantastico che non vediamo l’ora di ripetere, e che speriamo, possa essere esportato “a macchia d’olio” in giro per il centro Italia.

Nel frattempo in cui aspettiamo di vedere i nuovi sviluppi degli eventi vegan in giro per la penisola, godiamoci il festival vegano più grande d’Europa: il VeganFest, che si terrà a Bologna presso il SANA – Salone internazionale del Biologico e del Naturale – dal 7 al 10 settembre. Affrettatevi a prenotare, perchè solo rimasti gli ultimi posti negli alberghi!

E per chi ci segue regolarmente su questo magazine, c’è la possibilità di scaricare un biglietto a prezzo ridotto con questo link.

 

  1. Ma come avete fatto ???
    Nel cuore di una delle realtà più difficili in questo senso , benché ricca di doni della Terra….
    Il cambiamento si fa con perseveranza!
    Il prossimo anno voglio venire anche io, anche se non abito proprio s due passi , verrò !

    Reply
  2. Davvero in una regione “carnista” come dice la presidente! Sagre di carne di ogni tipo, manifestazioni con sfruttamento di animali dappertutto come la quintana e la corsa del gallo, feste vergognose che contano animali morti ogni anno. W la festa dell’orto complimenti alla pro loco di Tuoro sul Trasimeno e ad Assovegan!

    Reply
  3. Che video è emozionante!!! 🤗😍 Peccato non esserci stata! Fantastica! E fantastici tutti voi che avete partecipato all’organizzazione!

    Reply
  4. È stato proprio un piacere partecipare. Adesso che l’Umbria è casa mia , sono fiera di come chi ha lavorato alla riuscita di questa giornata , si sia speso al punto da creare davvero un evento di successo!
    Go VEGAN !

    Reply
  5. Sì dovrebbe farne un format itinerante: l’orto in festa tour! 😃💪

    Reply
  6. BELLO BELLO BELLO!!! Che figata sarebbe farlo in ogni regione d’Italia con i prodotti tipici e la “conversione” di piatti tradizionali in vegan! 😍

    Reply
    • Giulia Volpini 9 agosto 2018, 9:17 am

      Si sarebbe bello in ogni regione, con i prodotti dell’orto locali che cambiano tantissimo da regione a regione! Magari!

      Reply
  7. Qui da anni organizziamo la sagra del seitan, tutti volontari, un sacco di lavoro… ma fa piacere che da altre parti da fare ci sia fermento veg! Non fermiamoci mai!!

    Reply

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vai alla barra degli strumenti