VEGANOK Cooking: La Paella al profumo di mare

Paella al profumo di mare con lo Chef Eddy Pellegrino. Macrobiotica e Vegan il connubio perfetto per la ricerca dell’equilibrio spirituale! Questi gli argomenti di questa seconda puntata del format televisivo di cucina vegan al 100%! Il programma è prodotto da VEGANOK Alimentiamo la salute, diretto da Francesca Ricci, giornalista di VEGANOK Network in collaborazione con Massimiliano Diaco, presidente di Alimentiamo la Salute.

Dal connubio tra macrobiotica e vegan nasce questa realizzazione che materializza un piatto “spirituale” perfetto nutrimento per il corpo e la mente…

GUARDA la ricetta della Paella al profumo di  mare

Abbiamo chiesto a Eddy Pellegrino Chef della VEGANOK Academy cosa ha voluto dire per lui partecipare a VEGANOK Cooking:

“È stato un momento importante ed emozionante. Per l’occasione ho studiato e preparato un piatto che potesse trasmettere tutto il sapere e l’equilibrio della Macrobiotica attraverso l’utilizzo di ingredienti sani, vegetali, colorati e dal potente significato simbolico come il riso, le alghe, i funghi shitake e il miso. Alimenti che permettono un nutrimento completo non solo per il corpo fisico ma anche per quello mentale, merito del loro potere di riportarci al centro, in quel magico equilibrio che sta tra la terra e il cielo. Grazie dell’opportunità a VEGANOK!”

Partner dei Cooking Show e della trasmissione sono le aziende che hanno aderito allo Standard VEGANOK:  Le Pentole della saluteWinni’sOlio PaceForlivePanasonic, Spireat Spirulina Pura.

  1. Sarà il caso di provarlo questo piatto per corrompere amici e parenti non convinti che vegan è anche buono e che il mare puoi sentirlo anche mangiando solo vegeti?!?!?!?!?! Ci provo! Grazie Eddy!

    Reply
  2. Ecco , questo davvero un esempio di come riuscire a prendere per la gola chi è scettico!
    Bravissimo chef.!

    Reply
  3. Buonissima io l’ho assaggiata al Sana

    Reply
  4. Che stupenda ricetta, sicuramente il cibo è fondamentale per noi non solo da punto di vista delle energie per vivere ma dell’energia per star bene con se stessi.

    Reply

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vai alla barra degli strumenti