Azienda Vitivinicola Borga sceglie VEGANOK!

Un vino “Borga” adesso è VEGANOK! L’azienda sempre più attenta alla richiesta del mondo vegan ha scelto un vino speciale da offrire ai consumatori vegani: Pinot Grigio.

Siamo un’azienda pronta alla sfida di oggi: rinnovare l’immagine ed accrescere il valore dei vini del territorio.

I 4 cugini

Martino, Antonio, Caterina e Riccardo portano avanti con entusiasmo e dedizione l’attività vitivinicola iniziata dal nonno nel 1940 a Chiarano, piccolo comune nella zona del Piave.

Una realtà aziendale giovane e dinamica dove qualità e costanza caratterizzano un’ampia offerta di vini accessibili e ideali per accompagnare ogni occasione. Vini che, grazie all’attenzione continua al prodotto, combinano il rispetto per la tradizione con un approccio moderno e internazionale.
I valori di famiglia, le conoscenze tramandate, la passione per il vino di qualità, si intrecciano con la volontà di innovare e interagire con i consumatori globali, sempre più attenti, esigenti e competenti nella scelta dei prodotti.

In cantina viene valorizzata la produzione proveniente dalle uve bianche e nere dei vigneti di proprietà, 34 ettari siti su un terreno fertile e vocato alla viticultura composto da sabbie fini, limo ed argilla tipico dell’area alluvionale del Piave.

L’aspirazione aziendale è quella di riuscire ad esaltare le peculiarità di alcuni vitigni appartenenti al patrimonio ampelografico del territorio veneto.

L’azienda sempre più attenta alla richiesta del mondo vegan ha scelto un vino speciale da offrire ai consumatori vegani: Pinot Grigio

 

  1. Davvero carina l’etichetta… simpaticissima !!!
    🙂

    Reply
  2. L’etichetta è originalissima! 😉

    Reply
  3. Sempre più aziende che producono vino scelgono il marchio VEGANOK come garanzia dei propri prodotti.. perchè per chi non lo sapesse molte aziende utilizzano ancora al giorno d’oggi chiarificanti di origine animale!

    Reply
  4. Bella notizia, una really in più che ha scelto di fare del bene agli animali e all’ambiente 🙂

    Reply
  5. Beh, per me che sono un’amante del sano bere, queste sono sempre bellissime notizie.

    Reply
  6. Avatar

    Una bottiglia che non dimentichi non solo per l’etichetta ma anche per il suo contenuto

    Reply

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Skip to toolbar