Brian May dei Queen: “Il consumo di carne è la causa della pandemia”

Da sempre impegnato per i diritti animali e proprietario di un rifugio dove vengono salvati animali e rimessi in natura, Brian May ha annunciato che da tempo rifletteva sul diventare vegano, anche perché ha avuto sempre difficoltà con se stesso, per coerenza personale, da qualche mese lo è diventato e invita tutti a riflettere sul fatto che la pandemia è l’ennesima zoonosi.

Il musicista Brian May, fondatore dei Queen con Freddie Mercury e chitarrista del celebre gruppo, ha affermato:

Quando me ne andrò, le persone mi ricorderanno senza dubbio per i Queen, ma vorrei piuttosto essere ricordato per il mio impegno nel cambiare il modo in cui ci comportiamo con le altre creature.

Brian May va particolarmente fiero del suo rifugio naturale e santuario per gli animali nel Surrey, una contea dell’Inghilterra sud-orientale: ha acquistato la tenuta più di trent’anni fa e da allora ospita animali feriti e orfani in attesa di essere riabilitati per poi essere liberati in natura. Il musicista precisa:

Ho vissuto una vita folle e guardare la natura mi porta un senso di pace.

E a proposito della Pandemia Covid19 in un’intervista a Nme sostiene che il futuro dell’umanità sarà nel veganismo:

l mondo è stato messo in ginocchio dalla crisi del coronavirus causata dall’abitudine di mangiare animali.

Una dichiarazione che arriva all’indomani della richiesta di chiusura dei wet market in Cina fatta da un’altra popstar internazionale, Paul McCartney, che ha definito “medievali” questi mercati dove vendono animali vivi, carne e altri prodotti ‘freschi’.

Secondo May, diventato vegano all’inizio dell’anno, l’emergenza Coronavirus costringerà le persone a rivalutare il loro rapporto con la carne:

Questa pandemia sembra provenire da persone che mangiano animali e sta diventando sempre più noto che mangiare animali non è la cosa migliore per la nostra salute. Sono diventato vegano da pochi mesi. Per me è stato un esperimento, perché da molto tempo sono un attivista animalista, ma alle prese con il fatto che li mangiavo ancora di tanto in tanto. Diventare vegani è stata solo una decisione, e non ho predicato a riguardo, ma ora abbiamo visto che gli effetti del mangiare animali ci hanno messo in ginocchio e penso che sia ora di riesaminare il nostro mondo in modo da non abusare delle altre specie.

E tu che riflessioni stai facendo a riguardo la Pandemia? Riguardo al fatto che tutte le Pandemie avvenute nel mondo sono dichiarate “zoonosi” quindi derivate da animali? O forse faremmo meglio a dire dal rapporto scorretto che abbiamo con le altre specie.

  1. Avatar

    Un grande artista da sempre vicino agli animali

    Reply
  2. Avatar
    Gian Maria Cavalieri 16 Giugno 2020, 11:44 am

    Grande Brian! È sempre bello quando un personaggio con una così grande risonanza mediatica prende posizione in merito alla causa animale.

    Reply
  3. Non sapevo che Brian May dei Queen fosse impegnato da sempre per i diritti animali… Bravo!

    Reply
  4. Sono molto importanti le dichiarazioni di questo tipo quando provengono da star, perché hanno un pubblico vastissimo ed è sicuramente molto efficace!

    Reply

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vai alla barra degli strumenti