Buon compleanno Promiseland!

L’attività etica di Promiseland compie oggi 20 anni: una celebrazione che rende ancora più speciale questa edizione di VeganFest 2018!

La terza giornata di VeganFest coincide con una celebrazione molto importante: Promiseland compie 20 anni di attività etica. Un compleanno unico nel suo genere che ha visto la premiazione a sorpresa del VEGANOK Award alla carriera  di Sauro Martella, ideatore di Promiseland e fondatore del VEGANOK Network, e di Renata Balducci, presidente di Associazione Vegani Italiani Onlus, da parte di tutto il team di VEGANOK Network. Il dott. Lorenzo Ferrante è stato il maestro di cerimonia di questa festa speciale, facendo varie domande, di cui riportiamo qui di seguito alcune risposte. Protagonista dell’evento è stata anche una bellissima torta vegan con il logo di VEGANOK realizzata grazie alla collaborazione con l’azienda dolciaria Fugar certificata VEGANOK dal maestro pasticcere Antonio Guerra. Tutto il team di VEGANOK Network infine si è riversato sul palco ad applaudire, con la cantante Roberta Orrù, premiata con il VEGANOK Award nella giornata di ieri, che ha cantato dal vivo la sigla di VeganFest Live.

Sauro, tu sei stato un apripista del movimento vegan in Italia quando ancora la parola “vegan” era un termine sconosciuto, e il mercato di prodotti vegan era praticamente inesistente. Ci racconti come hai deciso di diventare vegan?

Si tratta di circa (vado a memoria) 30 anni fa.. a quei tempi neanche esisteva l’uso comune del termine “vegan” d’altronde neanche esisteva Internet ed era un epoca assolutamente priva di possibilità di informarsi al di là dei limitati canali tradizionali e istituzionali. La mia decisione l’ho maturata molto semplicemente guardando un servizio televisivo su proteste che si svolgevano all’estero contro l’uso delle pelliccia e ragionando sul fatto che se ritenevo sbagliato quello scempio, avevo il dovere di astenermi dal partecipare e sostenere ogni altro scempio che comportasse sfruttamento e uccisione per ogni essere senziente. Nello stesso istante ho deciso di fare ogni cosa in mio potere per non essere parte di un sistema così violento, ero appena diventato vegano senza saperlo.

Come è nata l’idea di Promiseland?

Ho sempre cercato con curiosità le strade per comunicare ed avendo volontà di diffondere le istanze in cui credo relativamente al diritto alla vita e circa vent’anni fa, con la fase iniziale dell’avvento di Internet qui in Italia ho subito capito che era possibile realizzare qualcosa di importante. È stato un percorso lungo e difficile ma i fatti mi hanno dato ragione.

Promiseland compie 20 anni di attività come un “figlio”: com’è stata la sua “infanzia” e “adolescenza”, ovvero gli anni 2000 e poi gli anni 10 dei 2000? 

Ogni epoca e ogni tratto di un percorso hanno sempre aspetti positivi e negativi. Diciamo che se nei primi 10 anni l’obiettivo era urlare per comunicare la nostra esistenza, in questa seconda fase fino ad oggi ogni energia è stata finalizzata alla diffusione e da oggi in poi ora che festeggiamo i vent’anni di attività, si apre una nuova era per noi finalizzata finalmente all’approfondimento ed allo sviluppo di iniziative per attuare il cambiamento che da sempre raccontiamo e stimoliamo.

Il mondo in cui viviamo è molto cambiato ovviamente da quegli anni: quali erano i cavalli di battaglia della divulgazione vegan di Promiseland di quegli anni? Quali risultati sono stati ottenuti? 

A quei tempi si parlava molto di “controinformazione”, spesso definita con la K “Kontroinformazione”. Penso che quell’epoca sia finita e l’autorevolezza e la credibilità siano i pilastri che devono sorreggere tutto il nostro lavoro. La nuova testata www.osservatorioveganok.com va proprio in quella direzione ed è il progetto su cui puntiamo maggiormente per il futuro.

Il VEGANOK Network si è arricchito negli anni di molte nuove realtà, come la VEGANOK Academy, la VEGANOK Tv, e recentemente lo standard BIODIZIONARIO APPROVED: quali saranno i “nuovi territori” da esplorare e i nuovi progetti per VEGANOK Network?

Ho appena accennato all’Osservatorio VEGANOK, il primo progetto editoriale al mondo con caratteristiche comunicative così innovative, come quella di essere un punto di riferimento per i consumatori consapevoli sulla sicurezza alimentare, per le aziende che vogliono essere aggiornate sui trend del mondo vegetale e per i giornalisti alla ricerca di dati scientificamente corretti su indagini di mercato, nutrizione vegan e sicurezza alimentare. Ma la liberazione animale non si ferma e abbiano tanti nuovi progetti in mente e già in pieno cantiere… ne vedremo delle belle, per i prossimi 20 anni!

Una frase che riassuma questi 20 anni di attività di Promiseland?

Posso dire semplicemente che questo è solo l’inizio… il team di VEGANOK cresce ogni giorno con nuovi professionisti vegan che hanno scelto di dedicare la propria vita ai diritti degli ultimi. Noi siamo e saremo qui in prima linea, sempre e comunque.

Potete rivedere il momento a questo link:

Buon compleanno Promiseland, "i nostri primi 20 anni di Network"!

Buon compleanno Promiseland, "i nostri primi 20 anni di Network"! Sul palco Renata Balducci Presidente Associazione Vegani Italiani Onlus.

Posted by VEGANOK Network on Sunday, September 9, 2018

Non possiamo che unirci al coro di auguri: Tanti Auguri Promiseland!

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Skip to toolbar