Chi sono le vincitrici del concorso Chef Parade di VeganBlog e le loro ricette

Si è concluso appena una settimana fa, Sabato 7 Aprile, il concorso “Chef Parade” indetto da VeganBlog.it dove i vincitori sono stati premiati sul palco dell’area Cooking Show del Lucca VeganFest.

I vincitori, anzi le vincitrici, che vincono il libro“Emozioni” autografato del Maestro Emanuele Di Biase e l’onore di una cena gourmet curata dal maestro, oltre ovviamente a un attestato. Monica e Giorgia, che nel mondo di VeganBlog e tra i fornelli si fanno chiamare Vegallegri, sono due amiche conosciutesi sui social e accomunate dalla stessa passione per la cucina, rigorosamente vegana. Dopo essersi incontrate di persona, hanno avviato il progetto Vegallegri (www.vegallegri.it), un viaggio in tandem tra la cucina e la personalità di ognuna delle due. Diverse, Monica, premurosa e attenta e legata alla tradizione, e Giorgia, sperimentatrice e girovaga, che porta in cucina i sapori del mondo ma accomunate dall’amore per la vita e la buona cucina, ovviamente vegana. Le loro ricette sono state molto apprezzate, in particolare i Cioccolatini del riciclo, una ricetta semplice ma sfiziosa per riciclare il cioccolato fondente delle uova di Pasqua avanzate con la carica della frutta secca, ha ricevuto il maggior numero di voti, aggiundicandosi il primo e il secondo posto.

In accordo con le vincitrici, però, Veganblog.it ha deciso, per poter ovviare alle problematiche causate dal sistema di votazione che ha fatto un pò i capricci, che il secondo posto venga riassegnato a chi ha ricevuto più voti per i propri articoli.
Per la seconda posizione abbiamo quindi un ex aequo la Veganchef Serena Ferrara con il suo Antipasto di Pasqua e la Veganchef Cinzia Frittella con la sua Veggoratella Agnello Felice. È stato cosi deciso di premiare entrambe con un mini paniere di prodotti e il libro autografato di Renata Balducci.

Serena Ferrara, che nel mondo di VeganBlog è conosciuta col nome di La Rouge, ha scelto questo nome che rispecchia la sua passione, creatività, entusiasmo…e il colore dei suoi capelli! Napoletana d’origine, è consulente in tournée per il Lazio nei vari punti vendita NaturaSì per illustrare gli alimenti e come utilizzarli in cucina. Food Writer per gioco su foodpress.it, è stata apprezzata per il suo piatto coloratissimo e variegato, l’antipasto di Pasqua, composto samblè salati, creme a base di piselli e di anacardi, una terrina di ceci e una salsa alla barbabietola rossa.

Cinzia Frittella, di vicino Roma, ama cucinare fin da piccola, e nella cucina, ama inventare e conoscere cose nuove, sempre nel rispetto degli animali. La sua visione della vita e della cucina “Quando in cucina metti, con umiltà il tuo impegno, accrescendo la tua cultura, concentrandoti sulla creazione di odori, consistenze e sapori, e corretta nutrizione senza arrecare danni ad altri esseri ed alla natura ….allora non hai fatto semplicemente qualcosa da mangiare, ma un contributo a quella bellezza che salverà il mondo..” si rispecchia nel piatto a cui ha dato vita: la Veggoratella Agnello Felice, che vuole essere non solo una saporita versione cruelty free del tipico piatto a base d’agnello che ahimè fa parte della tradizione culinaria del centro Italia, ma vuole creare sapori nuovi, mescolando con creatività la tradizione con la novità. Con tempeh, tofu, seitan, molte spezie, odori, erbe, malto d’orzo ed estratti, è riuscita a reinventare un tipico piatto “crudele”, con gusto e leggerezza, simile nel gusto e nell’aspetto ma senza alcuna sofferenza animale.

Un grande successo per le chef, che sono state premiate, per il curatore del sito e docente della VEGANOK Academy Francesco Bascoper Renata Balducci, presidente di Assovegan e curatrice del libro “Le ricette di VeganBlog”, e Sauro Martella, fondatore di Promiseland.it e VEGANOK network, che hanno fatto nascere questo progetto ben 20 anni fa e per tutti quelli che hanno seguito l’evento, al VeganFest oppure nelle dirette online, e che continuano a seguire VeganBlog.it.

Per vedere i maestri chef della VEGANOK Academy all’opera, e molti altri chef nelle loro gustose dimostrazioni, vieni al Bologna VeganFest, presso il salone Sana, dal 7 al 10 settembre!

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Skip to toolbar