Contro il malumore

sadCosì tante persone ricorrono alla medicina per aiutare a migliorare il loro stato d’animo…
…dimenticando che semplicemente facendo attenzione a ciò che consumiamo possono influenzare i nostri stati d’animo e i nostri comportamenti . Qui ci sono tre modi per alleviare il vostro umore e combattere la malinconia, cambiando il corso della vostra giornata e anche della vostra vita.
1. Mangiare cibi ricchi di triptofano.
Il triptofano serve come precursore della serotonina (che aiuta il corpo a regolare l’umore). I cibi ricchi di triptofano sono i funghi, spinaci, tofu, asparagi, cavolfiore, cavolo, bietole, cavoli e broccoli.
2. Aggiungere omega-3.
Si tratta di un acido grasso essenziale che il corpo non può produrre da solo. Pertanto è importante un giusto apportodi  omega-3 acidi grassi. I benefici di questi acidi grassi sono stati dimostrati nella cura della depressione e dell’irritabilità. La natura ci offre grandi fonti di omega-3 come semi di lino, semi di chia, noci, cavoli, cavoletti di Bruxelles, zucca, fragole e fagiolini. Quindi non ricorrete a composti chimici inutili! Madre Natura ha pensato a tutto per noi!
3. Abbondate di risate e di sole.
Stare all’aria aperta, fuori casa e godersi la natura è una delle cose più importanti che possiamo fare per noi stessi ogni giorno. Si può uscire anche per pochi minuti ogni giorno e apprezzare il sole o le stelle che possono influenzare i pensieri e le emozioni. Non dimenticate che una bella risata può anche modificare i vostri pensieri negativi. Provate a trovare un un po’ di umorismo anche negli eventi di tutti i giorni. Anche un sorriso a uno sconosciuto può fare miracoli per la vostra anima.
Ecco una ricetta chiamata Happy Cakes, che può aiutare a fare il pieno di triptofano e omega-3. Per quanto riguarda le risate e il sole, dovrete fare da soli!
Ingredienti:
1/2 tazza di cavolfiore cotto al vapore suddiviso in piccoli pezzi
1/4 tazza di funghi Crimini tritati
1 tazza di spinaci tritati
Quattro noci tritate
1 spicchio d’aglio tritato
1/2 tazza di lievito alimentare
1/2 tazza di farina di mais
1/2 tazza di farina di semi di lino in ammollo dalla sera prima
1 cucchiaino di zenzero tritato
sale e pepe qb
Olio di cocco per friggere o se preferite usate il forno ventilato
Indicazioni:
Mescolare tutti gli ingredienti in una ciotola fino ad avere un composto elastico. Prendete una manciata piccola e formate delle focacce da friggere nell’olio di cocco o cuocere a forno ventilato a 250 gradi. Potete servirle con una cucchiaiata di yogurt bianco di soia mescolato con cumino e zenzero fresco grattugiato.
(Foto di Steinar Johnsen su Flikcr)

Sostieni anche tu la libera informazione!

Scegli per i tuoi acquisti prodotti certificati VEGANOK e invita i tuoi conoscenti a fare lo stesso.
Solo con la partecipazione di tutti potremo fare la differenza per la salvaguardia del pianeta.

  1. Parole Sante!

    Reply

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vai alla barra degli strumenti