Covid19: allarme in mattatoi e salumifici in Italia

e segnalazioni arrivano tutte da strutture situate tra Viadana e Dosolo, dove in pochi giorni sono stati effettuati oltre 1000 tamponi tra i dipendenti diretti e quelli reclutati dalle cooperative.

Su Osservatorio VEGANOK si legge:

Nuovi focolai di Covid-19 nei mattatoi e nei salumifici, questa volta sul territorio italiano: siamo nel mantovano, dove in cinque strutture si sono registrati diversi casi di malattia tra i dipendenti, sulla falsa riga di quanto accaduto poco tempo fa in Germania. In totale, si parla di 68 persone contagiate, la maggior parte delle quali risulterebbe asintomatica o paucisintomatica, tanto che solo due tra i lavoratori colpiti sono stati ricoverati in ospedale con sintomi lievi e non sarebbero in gravi condizioni. È la prima volta dallo scoppio dell’emergenza Coronavirus, come emerge dai dati diffusi in queste ore dalla Regione Lombardia, che la provincia di Mantova supera quella di Milano per numero di contagi.

Leggi l’articolo completo:

Coronavirus: allarme per nuovi focolai tra mattatoi e salumifici, questa volta in Italia

Sostieni anche tu la libera informazione!

Scegli per i tuoi acquisti prodotti certificati VEGANOK e invita i tuoi conoscenti a fare lo stesso.
Solo con la partecipazione di tutti potremo fare la differenza per la salvaguardia del pianeta.

  1. Avatar
    Gian Maria Cavalieri 7 Agosto 2020, 9:51 am

    C’è una forte correlazione tra Covid e macelli. Evidentemente, un nesso c’è.

    Reply

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vai alla barra degli strumenti