Crostata di mirtilli da Veganblog.it

Buoni, sani, dal colore meraviglioso, i mirtilli i sono protagonisti della ricetta che vi proponiamo oggi, una crostata ai mirtilli e cocco. Bontà e salute, quando la dolcezza è anche sana.

Una crostata speciale perché gustosa e sana. Le farine integrali mischiate alle bianche migliorano la digeribilità dell’impasto, i mirtilli, conosciuti da sempre come frutti che favoriscono la circolazione aiutano il corpo a sentirsi in salute.

Utensili occorrenti:

Teglia rotonda diametro 24
Un colino da ricotta
Un contenitore dello stesso diametro del colino
Garza di cotone pulita

Ingredienti:

Yogurt di soia al mirtillo (io ho usato il sojasun) 500g
Mirtilli freschi 100g
5 cucchiai di farina di cocco
Farina integrale 100g
Farina tipo 1 150g
Sciroppo di agave 40g
Latte di riso 65g
Olio di semi di girasole 40g
Un cucchiaino di lievito per dolci
Marmellata di mirtillo (o altri frutti rossi a piacere) quanto basta
Una manciata di semi di chia

Procedimento:

Prima di tutto è necessario far scolare lo yogurt. Sembra complicato ma non lo è per niente!
Basta infilare il colino da ricotta dentro il recipiente e rivestirlo con la garza. Se la maglia della garza che avete non è molto stretta potete piegarla in due. Versate lo yogurt dentro il colino rivestito e lasciate riposare in frigo o tutta la notte o tutto il giorno, dalla mattina per la sera (più tempo rimane così, più acqua perde più la crema per la vostra torta è solida).

Quando avete deciso che la crema è pronta tenetela ancora un po’ in frigo fino a quando non avrete preparato la base: mescolate le farine con lievito, sciroppo di agave e olio di girasole. Aggiungete pian piano il latte di riso e impastate a mano. Formate una palla che stenderete formando un disco che ricoprirà la teglia rivestita di carta forno. Bucherellate il fondo della base e ricopritela con uno strato di marmellata ai mirtilli.

Tirate fuori dal frigo lo yogurt, che ormai sarà diventato una crema bella solida, mescolatelo con cinque cucchiai di farina di cocco e versatelo dentro la base. Per finire, cospargete la torta di mirtilli freschi, con una manciata di farina di cocco e semi di chia a pioggia.

Ora potete ripiegare il bordo della base che probabilmente sarà rimasto in eccesso. Infornate a 180 gradi per circa 40 minuti.

Le combinazioni fra yogurt e frutta disponibili sono moltissime! Scegliete e sperimentate quella che vi ispirano di più.

La ricetta della Torta di mirtilli direttamente da Veganblog.it!

  1. Avatar

    La voglio oooooo
    Che gola

    Reply
  2. Che colori straordinari!!! Bellissima idea non so se riuscirò a realizzala ma ci voglio provare grazie !!!

    Reply
  3. Avatar

    Che bella crostata! E che voglia!

    Reply
  4. Laura

    Che bei colori, super invitante!

    Reply

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vai alla barra degli strumenti