Delivery: boom per la cucina vegana

Da una delle più importanti App a livello globale per il delivery emergono questi dati: la ricerca è stata effettuata sulle prenotazioni avvenute da inizio 2019 a inizio 2020, registrando un aumento del 24,8% dell’interesse per i ristoranti vegani.

In Italia e nel mondo è ormai sempre più diffusa la consapevolezza che una dieta vegetale al 100% sia la scelta giusta per motivi di sostenibilità ambientale e di salute. Sarà per questo che il mondo del delivery sta registrando un aumento di richiesta/offerte di piatti vegan.

Su Osservatorio VEGANOK si legge:

Cresce l’interesse per l’alimentazione vegana e per i ristoranti che servono questa tipologia di cucina: a rivelarlo è un’indagine realizzata di recente da The Fork, una delle principali app per la prenotazione dei ristoranti online a livello globale. La ricerca è stata effettuata sulle prenotazioni avvenute da inizio 2019 a inizio 2020, registrando un aumento del 24,8% dell’interesse per i ristoranti vegani. In più, l’indagine ha rilevato tramite un sondaggio tra la community di utenti, anche le opinioni e le preferenze rispetto alla cucina “veg” al ristorante.

Continua su:

Ristorazione e delivery: in Italia (e non solo) è boom per la cucina vegana

L’Osservatorio VEGANOK è un progetto di divulgazione destinato ad aziende e consumatori, il cui focus è fornire aggiornamenti sull’impatto dei prodotti vegetali nel mercato, pubblicare i dati delle analisi di mercato e tendenze di consumo più autorevoli, monitorare il consolidamento del mondo vegan in tutte le sue declinazioni.  www.osservatorioveganok.com

Sostieni anche tu la libera informazione!

Scegli per i tuoi acquisti prodotti certificati VEGANOK e invita i tuoi conoscenti a fare lo stesso.
Solo con la partecipazione di tutti potremo fare la differenza per la salvaguardia del pianeta.

  1. Avatar
    Gian Maria Cavalieri 18 Gennaio 2021, 8:18 am

    Bellissima notizia! Avanti tutta 🙂

    Reply
  2. Finalmente una bella notizia! GO VEGAN!!

    Reply
  3. Evviva! Che bello! Proprio un paio di giorni fa ho ordinato un domicilio, di solito cucino io, ma ultimamente mi sembra un bel modo per aiutare le attività in crisi.

    Reply

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vai alla barra degli strumenti