“Fake Meat”: un mercato in forte crescita

Simbolo della “rivoluzione vegetale” è la “carne” vegetale. Un prodotto sempre più consumato e evoluto possiamo dire, perché sono davvero tantissime le proposte in commercio sempre più in aumento.

Già nel 2018 un’indagine di Osservatorio VEGANOK ha stimato una crescita significativa del settore della “carne vegetale” e il mercato continua a crescere perché il consumatore è sempre più una persona informata e sceglie con consapevolezza alimentare, ambientale, salutistica ed etica.

Su Osservatorio VEGANOK si legge:

che all’interno del settore, la formulazione delle referenze segue due direzioni ben distinte. Da una parte abbiamo il consolidamento di prodotti a base di legumi e verdure: burger di lupino, di ceci, di soia; sono referenze già da tempo presenti sul mercato che rispondono all’esigenza del consumatore di acquistare un prodotto proteico, gustoso ma che includa per esempio anche una selezione di verdure. Sono disponibili spesso aromatizzati o mixati con vegetali come broccoli, barbabietole (che conferiscono anche una colorazione particolare), piselli ecc. Nella proposta di gusto, si rifanno spesso anche alla tradizione mediterranea.

Continua l’approfondimento:

Analoghi della carne: il futuro tra sperimentazione tecnologica e artigianalità

L’Osservatorio VEGANOK è un progetto di divulgazione destinato ad aziende e consumatori, il cui focus è fornire aggiornamenti sull’impatto dei prodotti vegetali nel mercato, pubblicare i dati delle analisi di mercato e tendenze di consumo più autorevoli, monitorare il consolidamento del mondo vegan in tutte le sue declinazioni.  www.osservatorioveganok.com

Sostieni anche tu la libera informazione!

Scegli per i tuoi acquisti prodotti certificati VEGANOK e invita i tuoi conoscenti a fare lo stesso.
Solo con la partecipazione di tutti potremo fare la differenza per la salvaguardia del pianeta.

  1. E sarà sempre più un vero successo e non vedo l’ora che sarà il giorno in cui sarà la norma!

    Reply
  2. Ben vengano prodotti sostitutivi alla carne ma io preferisco comunque una bella insalata di verdure fresche 🙂

    Reply

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vai alla barra degli strumenti