Finalmente l’addio alle pellicce della Regina Elisabetta II

A 93 anni, la Regina Elisabetta II, dice addio alle pellicce. Sarà per le forti pressioni animaliste, sarà per vera presa di coscienza, ma il fatto è che la Regina con questa dichiarazione apre le menti di tanti “potenti” a riflettere.

Da una notizia du osservatorioveganok.com abbiamo appreso la bella notizia.

La Regina Elisabetta II, a 93 anni, dice addio alle pellicce.

Diventa così un modello da seguire per le case di moda e per i sudditi. Una vera svolta animalista quella avvenuta a Buckingham Palace.

In realtà, Elisabetta II non è il primo reale inglese a evitare questa tipologia di abbigliamento: anche Meghan Markle, duchessa del Sussex e moglie del principe Harry, ha scelto di non indossare pellicce vere per motivi etici.

SE INDOSSI UNA PELLICCIA VERA SEI FUORI MODA.

Seguendo questo filone, sono tanti i paesi europei che hanno bandito gli allevamenti di “animali da pelliccia”, ma da questo punto di vista l’Italia rimane il fanalino di coda. Nonostante dalla campagna “Visoni liberi” messa in atto dall’associazione animalista Essere Animali sia emerso che il 90% degli italiani è contrario alle pellicce, nel nostro paese fatica a essere approvata la proposta di legge per chiudere definitivamente gli allevamenti di visone sparsi sul territorio.

Leggi articolo di riferimento “La Regina Elisabetta II, a 93 anni, dice addio alle pellicce” su osservatorioveganok.com.

  1. Un altro piccolo tassello etico si aggiunge al cambiamento in atto

    Reply
  2. Come dire: meglio tardi che mai! Anche se non mi è’ mai stata simpatica, prendiamo il suo gesto come un segnale importante per la difesa di esseri innocenti trucidati da secoli, per una moda assurda.

    Reply
  3. Il motto: Se Indossi una Pelliccia Vera Sei Fuori Moda … è bellissimo! Troppo vero!

    Reply
  4. Speriamo che tanti sudditi prendano esempio!

    Reply

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vai alla barra degli strumenti