I Millenials guidano il cambiamento vegan!

I millennials, sono quella fascia di popolazione diventata maggiorenni nel nuovo millennio (dal 2000 in poi): hanno tra i 22 e i 37 anni. I più giovani sono la Generazione X che rappresenta tutti i cittadini nati tra il 1997 e il 2019 e che quindi include bambini e adolescenti fino ai 21 anni. La Generazione X è quella fascia di popolazione che al momento ha trai 38 e i 53 anni e i Baby Boomers sono i cittadini tra i 54 e i 72 anni. Quella generazione che può cambiare il futuro!

Da Osservatorio VEGANOK un’interessante analisi del mercato vegan vede i Millenials guidare il cambiamento di stile di vita verso quello vegan.

I millennials stanno diventando vegan ad un ritmo molto incoraggiante. Sono la nuova generazione di genitori e per questo, sta crescendo anche il numero di bambini vegani. È questo ciò che emerge da uno studio commissionato dalla Impossibile Foods dal titolo “Kids in the Kitchen – Accelerating the shift to a sustainable food system” (Bambini in cucina: Accelerare il passaggio ad un sistema alimentare sostenibile).

I motivi principali rilevati sono 3:

  1. Ritengono che le opzioni plant-based siano più salutari
  2. Sentono di avere un atteggiamento più positivo verso il prodotto vegetale
  3. Ritengono che le opzioni vegetali siano “migliori per l’ambiente”.

Mentre questi fattori risultano essere determinanti per il consumo di prodotti vegetali in tutte le generazioni, si rileva che la Gen Z e i Millennials hanno maggiori probabilità di approcciare la scelta palnt-based per motivi ambientali.

Approfondisci su osservatorioveganok.com

  1. Sono i giovani la speranza di un futuro migliore!

    Reply
  2. Ogni cambio generazionale porta una ulteriore diffusione dei consumi compatibili con la scelta vegan

    Reply
  3. Che meraviglia sapere che sta aumentando il numero di bambini vegani! Queste sono notizie che mi riempiono di gioia 🙂

    Reply
  4. Una gioventù a cui spetta il compito di pensare al Pianeta !

    Reply

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Skip to toolbar