Massimo Brunaccioni ed Eleonora Ambroggi, campioni vegan in America

Massimo Brunaccioni ed Eleonora Ambroggi campioni del mondo vegan di Natural BodyBuilding in USA

Sensazionale vittoria nella patria del bodybuilding di Massimo Brunaccioni ed Eleonora Ambroggi, oggi campioni del mondo vegan di Natural BodyBuilding, premiati al grand prix Natural Usa di Rochester (NY) stamattina alle 2.45 (ora italiana).

Si erano già fatti conoscere negli ultimi due anni: Massimo Brunaccioni vincendo 2° e 3° posto ai campionati Italiani di Natural bodybuilding nel 2017, e poi ai mondiali WNBF di Los Angeles prima al 2° posto e poi con la grande vittoria del 2017 al grand prix Natural Usa di Rochester (NY), dove ha ottenuto la tanto ambita PRO CARD, che permette di gareggiare come professionista nella federazione WNBF per la categoria Men’s Physique, una categoria di bodybuilding in cui si gareggia con boardshort (costume al ginocchio da surfista), in cui contano sì i volumi muscolari ma dove anche bellezza, simmetria, e proporzioni sono fondamentali.

“Gareggiare e vincere per la seconda volta negli Stati Uniti, la patria del bodybuilding, da Vegan è stato un sogno!”. Dice il campione “L’alimentazione vegana è spesso messa in discussione soprattutto quando si associa allo sport e ancora di più al bodybuilding. Quante volte abbiamo sentito che per mettere muscoli servono le proteine animali e che senza carne non si può andare da nessuna parte? Beh, questa volta i fatti parlano da soli!”

“Il pubblico che urla i nome, gli atleti in staffetta che vengono a complimentarsi, gli organizzatori della gara che vengono a stringerti la mano e a congratularsi. Un sogno si è avverato: il primo posto nella mia seconda gara da professionista. GOOD JOB GUYS!!! Queste sono le 3 parole che risuonano da qualche ora a questa parte nelle nostre orecchie.” Queste le parole del campione del mondo di Natural BodyBuilding, membro del comitato sportivo di AssoVegan, sportivo professionista accreditato VEGANOK, creatore del sito VeganMuscle nonchè coach del gruppo sportivo VeganMuscle Team, sulla sua pagina Facebook appena finita la gara.

Eleonora Ambroggi invece ha vinto il primo posto di categoria, oltre alla vittoria della finale e del titolo assoluto. E inoltre ha conquistato della PRO CARD, facendo lo stesso percorso fatto Massimiliano l’anno scorso.

Due atleti vegani che trionfano nella patria del bodybuilding: possiamo dire che siamo davanti a un evento storico da annotare e presentare tutte le volte che qualcuno afferma ancora che da vegani non si può fare sport e costruire muscolo.

I due atleti hanno ringraziato i loro fan e supporter sulla pagina Facebook e hanno previsto una diretta Facebook tra le 17:00 e le 18:00 italiane.

 

 

  1. Massimo e Eleonora sono due amici, ma soprattutto sono due esempi di volontà e cultura del lavoro per l’ottenimento dei risultati.
    Un vero esempio che il mondo VEGAN ha da offrire a questa società, dove i valori sono spesso sommersi dal rumore degli sfoghi sui social.
    Avanti così!

    Reply

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Skip to toolbar