Obiezione e vaccinazioni infantili

Argomento del quale non parliamo da un po’ di tempo qui a Promiseland, ma sempre di attualità.
Ce lo ricorda l’amico Lorenzo Acerra, che ha tradotto e sottotitolato in italiano questo video, dove Jim Carrey, il famoso attore comico, riveste un ruolo ben più serio di portavoce dell’obiezione consapevole alla vaccinazione a tappeto, soprattutto in tenera età. Ecco il video:

Già da un po’ si sente parlare dei legami causa-effetto tra vaccinazioni infantili e sviluppo dell’autismo o di altre malattie, per non insabbiare l’argomento e non far calare l’attenzione ripropongo questa discussione dettagliata sul forum di Promiseland: CLICCA QUI.
Da molti anni Lorenzo Acerra mette a disposizione la sua competenza per dare visibilità e fondamento a questa battaglia e per evitare i danni alla salute prima che sia troppo tardi. La pratica della vaccinazione oltre ad essere dannosa alla salute e ad avere come scopo l’arricchimento delle industrie farmaceutiche non è per niente vegan, vi consiglio di leggere attentamente QUESTO ARTICOLO.
Per saperne di più:
www.comilva.org
“Quando, come e perché ricorrere alle vaccinazioni” il LIBRO di Lorenzo Acerra
“Danni da vaccini” un ARTICOLO di Lorenzo Acerra
(Foto di Novartis Ag su Flickr)

  1. Avatar

    Hai capito gli americani? 36 vaccini nei primi due anni di vita? non lo sapevo…. E già mi sembrano troppi quelli che vorrebbero obbligarti a fare in Italia. Mia cugina ha un bimbo piccolo. Loro hanno deciso di non vaccinarlo. Quando è arrivata la lettera dalla Azienda Ospedaliera il marito ha scritto loro una lettera con un numero infinito di domande sui vaccini…. Sta ancora aspettando la risposta! E intanto il bimbo è sano e non prende mai nemmeno un raffreddore.

    Reply
  2. Avatar

    Io vivo in Catalogna e lí non é che siamo messi meglio: un bambino mediamente riceve 30 vaccini nei primi 8 mesi di vita, 36 entro l’anno e mezzo, senza contare l’eventuale antinfluenzale.

    Reply

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Skip to toolbar