Partecipa al sondaggio sulle abitudini alimentari

“Shealthy” è il nome del progetto finanziato nell’ambito del programma di ricerca Horizon 2020 dell’Unione Europea: ha l’obiettivo di sviluppare, nell’arco della sua durata di 48 mesi, combinazioni ottimali di tecnologie innovative per la sanificazione, preservazione e stabilizzazione di frutta e verdura fresca.

Quanto appreso da Osservatorio VEGANOK il progetto “Shealthy” punta a far emergere quali sono le abitudini alimentari in tema di frutta e verdura dei cittadini europei.

Il concept del progetto Shealthy supportato anche dalla ONG Safe Food Advocacy di Bruxelles

Secondo l’Organizzazione mondiale della sanità (OMS), mangiare molta frutta e verdura è una delle 5 chiavi di una dieta sana. Tuttavia, i prodotti regionali e locali sono ancora caratterizzati da una durata di conservazione molto breve dovuta alle proprietà naturali intrinseche dei prodotti ortofrutticoli. Gli attuali disinfettanti chimici disponibili, oltre a essere percepiti negativamente dai consumatori, non sono considerati una soluzione al tema della shelf-life dei prodotti poiché non sono efficaci per la riduzione microbica e sono dannosi per la salute umana e l’ambiente. La necessità di tecniche di post-raccolta e trasformazione più efficaci e sostenibili per migliorare la sicurezza e conservare le proprietà nutrizionali e sensoriali di frutta e verdura con una shelf life più lunga è urgente soprattutto per le PMI (piccole e medie imprese) e i consumatori.

La proposta SHEALTHY mira a valutare e sviluppare una combinazione ottimale di metodi di sanificazione, conservazione e stabilizzazione non termici per migliorare la sicurezza preservando la qualità nutrizionale e organolettica e prolungando la durata di conservazione dei prodotti freschi o che subiscono una trasformazione minima, di frutta e verdura.

Continua su Osservatorio VEGANOK:

Progetto Shealthy: partecipa al sondaggio sulle abitudini, le preferenze dei consumatori europei sul consumo di frutta e verdura

Sostieni anche tu la libera informazione!

Scegli per i tuoi acquisti prodotti certificati VEGANOK e invita i tuoi conoscenti a fare lo stesso.
Solo con la partecipazione di tutti potremo fare la differenza per la salvaguardia del pianeta.

  1. Continuano i sondaggi per stabilire la crescita della scelta vegan, e sono sempre più interessanti i risultati. Oggi se hai un’attività di ristorazione e non offri valide opzioni vegane sei davvero fuori dall’onda dell’innovazione!

    Reply

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vai alla barra degli strumenti