Polizia di Stato: il Vademecum sino al 3 Aprile

Sul sito della Polizia di Stato tutte le informazioni utili, sui comportamenti da tenere sino al 3 Aprile, stabiliti dal decreto del Presidente del Consiglio per contenere la diffusione del Coronavirus.

La redazione di Promiseland è vicina ai suoi lettori in questi giorni difficili, colmi di timori, dubbi e incertezze. Abbiamo pensato di rendervi chiare le regole da seguire sino al 3 Aprile, salvo nuove disposizioni a quella data.

Difficile riuscire a trovare parole per placare i timori emotivi che albergano in ognuno di noi, se non quelle che abbiamo già sentito qua e là, ma una cosa come Network vegan vogliamo dirvela, ce la faremo! Ce la faremo #distantimauniti e se rispettiamo le regole.

In base al decreto del Presidente del Consiglio in vigore dal 12 Marzo, la popolazione è tenuta ad avere dei precisi comportamenti, ma dato che leggere un decreto non vuol dire comprenderne a fondo i dettagli è bene fare affidamento a fonti come quelle della Polizia di Stato, responsabile del controllo che la popolazione rispetti il decreto, che ha facilitato la comprensione delle regole attraverso infografiche ed esempi di comportamenti.

La Polizia di Stato ha infatti messo a disposizione sui propri canali web, sito e social, un vademecum con tutte le informazioni utili a chiarire i dubbi relativi ai comportamenti da tenere sino al 3 aprile. Molte le infografiche come queste:

Vai sul sito ufficiale poliziadistato.it per scoprire tutte le infografiche

  1. Avatar

    Grazie dei chiarimenti visto che in queste ore sui social stiano leggendo tutto e il contrario di tutto

    Reply
  2. Avatar

    Massima solidarietà alle forze dell’ordine che devono avere a che fare con una popolazione spesso indisciplinata è certamente sotto stress

    Reply
  3. Questo articolo chiarisce molti dubbi!

    Reply
  4. Le forze dell’ordine stanno facendo un lavoro di informazione molto interessante in termini di comunicazione sui nuovi media. Ottimo lavoro!

    Reply

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vai alla barra degli strumenti