UE: la lotta al cancro inizia dalla tavola

Etichette anti-cancro sui prodotti, una proposta che arriva dall’UE per sensibilizzare le persona alla prevenzione del cancro.

Dalla Commissione Europea arriva un piano di prevenzione del cancro che sarà combattuto da tre fronti: alcol, tabacco e cibo attraverso l’uso di claim allarmistici sui packaging dei prodotti. Naturale che le aziende coinvolte non tardano a creare polemiche, come i produttori di vino che non accettano il vedersi paragonati al tabacco.

Su Osservatorio VEGANOK si legge:

Nel 2020 è stato diagnosticato un tumore a 2,7 milioni di persone nell’Unione Europea e 1,3 milioni di persone hanno perso la vita. Dai dati rilevati, risulta inoltre che il cancro grava notevolmente sui sistemi sanitari, sull’economia e sulla società tutta: si stima che il suo impatto economico complessivo in Europa superi i 100 miliardi di € l’anno. In una nota esplicativa si dichiara: “Senza un’azione decisa il numero di casi aumenterà quasi del 25 % entro il 2035, facendo del cancro la prima causa di morte nell’UE. Inoltre la pandemia di COVID-19 ha gravi ripercussioni sulle cure oncologiche in quanto costringe a interrompere i trattamenti, ritarda la diagnosi e le vaccinazioni e incide sull’accesso ai farmaci.”

Continua approfondimento:

UE e lotta al cancro: verso un’alimentazione quanto più possibile vegetale

 

Sostieni anche tu la libera informazione!

Scegli per i tuoi acquisti prodotti certificati VEGANOK e invita i tuoi conoscenti a fare lo stesso.
Solo con la partecipazione di tutti potremo fare la differenza per la salvaguardia del pianeta.

  1. Una alimentazione vegetale è il segreto per un corpo sano 🙂

    Reply
  2. Speriamo che sia utile!

    Reply
  3. Gian Maria Cavalieri 27 Marzo 2021, 6:57 pm

    Che strana questa UE: da una parte vuole fare prevenzione, dall’altra finanzia gli allevamenti intensivi. Bah!

    Reply

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vai alla barra degli strumenti