VEGANOK TG News 163°edizione

La carne vegetale stampata in 3D di NovaMeat arriva nei supermercati- Bambini e ragazzi nel Regno unito desiderano avvicinarsi ad una dieta vegan o vegetariana- Leonardo DiCaprio investe nella carne prodotta in laboratorio- Volvo dice addio al cuoio per le sue auto elettriche,

Carne vegetale stampata in 3D arriverà nei supermercati l’anno prossimo. L’azienda NovaMeat a novembre 2017 ha creato un’alternativa ai prodotti animali che fosse sostenibile e nutriente. Utilizzando l’ingegneria dei tessuti e la bio-stampa, ha creato un prodotto con la stessa consistenza, aspetto e proprietà nutrizionali dei prodotti di origine animale. Da allora, la tecnica di produzione è stata affinata e l’azienda è in grado di produrre – o per meglio dire, stampare –una tonnellata di carne vegetale all’ora. 

Secondo un sondaggio della BBC Good Food, nel Regno Unito più del 20% dei bambini e ragazzi tra i 5 e i 16 anni è vegano o vorrebbe diventarlo nel prossimo futuro. L’analisi, che ha coinvolto 1.004 partecipanti tra luglio e agosto di quest’anno, rivela in generale un’attenzione alla sostenibilità che riguarda anche l’uso della plastica: il 44% vorrebbe che il cibo fosse plastic free entro 10 anni. Per quanto riguarda l’alimentazione, è emerso che oltremanica l’8% dei bambini e ragazzi in quella fascia di età segue una dieta vegana, mentre il 13% è vegetariano. Tra coloro che seguono un’alimentazione onnivora, il 15% vorrebbe essere vegano e il 21% desidera per sé una dieta vegetariana. 

Leonardo DiCaprio in nome di un sistema alimentare più sostenibile, investe in due aziende che producono carne coltivata in laboratorio. L’attore – noto ambientalista, nonché tra i primi e più importanti finanziatori di Beyond Meat – si è unito ai sostenitori di questa tecnologia di produzione innovativa, come consulente e finanziatore. “Uno dei modi più efficaci per combattere la crisi climatica è rimodellare radicalmente il nostro sistema alimentare globale” ha dichiarato l’attore premio Oscar, che tempo fa ha sfruttato i social per incoraggiare 37 milioni di follower a consumare carne vegana. 

Volvo si prepara a eliminare il cuoio dalle sue auto elettriche, Al suo posto? Materiali sostenibili ricavati da bottiglie in PET e tappi di sughero riciclati dall’industria del vino, in un’ottica sempre più #green, l’azienda svedese si impegna a eliminare l’uso di materiali che possono contenere derivati animali come colle, inchiostri e gomme, per rendere le sue vetture completamente vegane. L’impegno è di realizzare solo auto elettriche e animal-free entro il 2030. “Essere un produttore di automobili all’avanguardia significa che dobbiamo affrontare tutte le aree della sostenibilità, non solo le emissioni di CO2  – dichiara Stuart Templar, direttore della sostenibilità globale di Volvo Care.

Sostieni anche tu la libera informazione!

Scegli per i tuoi acquisti prodotti certificati VEGANOK e invita i tuoi conoscenti a fare lo stesso.
Solo con la partecipazione di tutti potremo fare la differenza per la salvaguardia del pianeta.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vai alla barra degli strumenti