VEGANOK TG news ON LINE la 168à edizione

L’Irlanda compie un altro passo verso l’abolizione degli allevamenti di animali da pelliccia- L’attore premio oscar Joaquin Phoenix e la compagna di vita Rooney Mara lanciano un messaggio vegan importantissimo al TED per Cop26- Oatly e la protesta contro la moda “fast”- Come ogni anno dal 1994, il primo novembre ricorre la giornata internazionale che celebra la scelta vegan.

L’Irlanda compie un altro passo verso l’abolizione degli allevamenti di animali da pelliccia: il divieto, che entrerà in vigore già a partire dal 2022, rappresenta un nuovo capitolo nella storia del Paese, che metterà a disposizione dei sussidi – un pacchetto compreso tra i 4 e gli 8 milioni di euro – per sostenere gli allevatori che dovranno cessare la propria attività. In particolare, in Irlanda sono ancora attivi 3 allevamenti, che nel complesso producono oltre 110.000 pelli all’anno; queste attività potranno concludere la stagione 2021, per poi chiudere definitivamente nei primi mesi del prossimo anno.

L’attore premio oscar Joaquin Phoenix e la compagna di vita Rooney Mara lanciano un messaggio vegan importantissimo al TED per Cop26: “Essere vegani è un privilegio alla portata di tutti”.I due attori, vegani e attivisti per i diritti animali, sono intervenuti sabato per lanciare un messaggio sulla connessione tra alimentazione e cambiamenti climatici, durante il Countdown Global Livestream – evento di portata internazionale per parlare di cambiamenti climatici, crisi ambientale e possibili soluzioni.

Oatly e la protesta contro la moda “fast”, ma anche un modo per far parlare di sé e lanciare un messaggio sulla scelta plant-based: la collezione di giacche di jeans di seconda mano, firmata da Oatly in collaborazione con un gruppo di artisti emergenti, è stata un successo.
Naturalmente, l’azienda ha sfruttato l’occasione per continuare con la sua strategia di comunicazione fuori dal comune, che l’ha resa nota a livello internazionale fino al punto di approdare in Borsa. Ogni giacca, infatti, è stata progettata per richiamare le audaci campagne pubblicitarie di Oatly, attraverso slogan come “mangia meno animali” e “scegli le piante”.

Come ogni anno dal 1994, il primo novembre ricorre la giornata internazionale che celebra la scelta vegan e i suoi benefici per gli animali, l’ambiente e la nostra salute. Uno stile di vita sempre più noto e diffuso, che da scelta di nicchia è diventato in pochissimo tempo una filosofia alimentare (e di vita) molto diffusa nel mondo.
La rivoluzione è sotto i nostri occhi e interessa tanto il settore alimentare, quanto quello dell’abbigliamento e dell’innovazione tecnologica; in generale, assistiamo a un cambio di rotta che vede le proposte plant-based – in qualsiasi ambito – sempre più protagoniste nel panorama economico globale.

Sostieni anche tu la libera informazione!

Scegli per i tuoi acquisti prodotti certificati VEGANOK e invita i tuoi conoscenti a fare lo stesso.
Solo con la partecipazione di tutti potremo fare la differenza per la salvaguardia del pianeta.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vai alla barra degli strumenti