VEGANOK TG News: raddoppiano i prodotti vegan certificati dopo la pandemia

Il numero di prodotti alimentari certificati vegan è più che raddoppiato nel Regno Unito raggiungendo un livello record- Il 2 settembre 1910 nacque in Inghilterra Donald Watson fondatore della Vegan Society, padre del veganismo moderno- Solar Foods, startup finlandese che produce una proteina unica nel suo genere, ha concluso un round di finanziamento a 15 milioni di euro- L’Olanda anticipa a marzo 2021 la chiusura degli allevamenti di visoni prevista per legge per la fine del 2023

Il numero di prodotti alimentari certificati vegan è più che raddoppiato nel Regno Unito raggiungendo un livello record. Gli ultimi dati rivelano che le aziende hanno richiesto l’adesione ad un marchio vegan per una molteplicità di prodotti, dal gelato ai burger, registrando un aumento del 128% rispetto ai 47 registrati nel 2018. il 20% della popolazione britannica ha ridotto il consumo di carne durante il lockdown, e il 15% quello di latte e derivati e uova.  Anche in Italia Il numero di prodotti conformi allo standard VEGANOk  è cresciuto da 14.000 di Marzo 2020 a 14.447 di Settembre 2020, per un totale di 565 aziende; un aumento del 3,1% in 6 mesi. la paura di un numero crescente di zoonosi la consapevolezza dei consumatori in merito ai benefici nutrizionali offerti dagli analoghi vegetali, sono i fattori che stanno guidando la crescita del mercato vegetale a scapito della carne.

Il 2 settembre 1910 nacque in Inghilterra Donald Watson fondatore della Vegan Society, padre del veganismo moderno. negli anni ’40 Watson già vegetariano venne a conoscenza dello sfruttamento legato alla produzione di latte e formaggi e divenne vegan Nel 1944 fondò a Londra, con la moglie Dorothy, la Vegan Society, nota come la più antica società vegana del mondo nacque così il termine “vegan” Watson unì le prime tre e ultime due lettere della parola “vegetarian” per dare un nome nuovo a un movimento con convinzioni etiche profonde.  Sauro Martella, fondatore insieme alla moglie Renata Balducci del network VEGANOK Società Benefit,  presidente del tavolo di lavoro sulla definizione dello standard vegan a Bruxelles ha dichiarato: Ci auguriamo di vedere presto il futuro sperato da Watson, un futuro in cui lo sfruttamento animale sia solo un lontano ricordo.

Solar Foods, startup finlandese che produce una proteina unica nel suo genere, ha concluso un round di finanziamento a 15 milioni di euro. Diventa quindi concreta, la visione di Solein, una proteina alternative alla carne composta da CO2, elettricità e acqua. La proteina ha origine da un bioprocesso  che coinvolge l’elettricità e l’aria. Il suo processo di fermentazione completamente naturale è simile a quello della produzione di lievito. Solein risulta 60 volte più efficiente rispetto ai vegetali e 1000 volte più     efficiente rispetto all’uso del suolo per produrre carne di manzo. Solein sfrutta un quantitativo d’acqua 100 volte inferiore rispetto ai vegetali e 500 volte inferiore rispetto alla produzione di manzo Solein inquina 5 volte in meno rispetto ai vegetali e 100 volte in meno rispetto alla produzione di manzo.

L’Olanda anticipa a marzo 2021 la chiusura degli allevamenti di visoni prevista per legge per la fine del 2023. Il motivo è legato al diffondersi del virus Covid-19 tra gli animali, sarebbero finora 43 le strutture coinvolte, pari a un terzo del totale degli allevamenti olandesi, e le indagini condotte dalle autorità sanitarie hanno portato alla luce almeno 2 casi di contagio visone-uomo, tra l’altro gli unici in Europa che abbiano visto un salto di specie (detto “spillover”) da un animale all’uomo. Gli allevamenti di visoni devono chiudere anche in italia gridano le associazioni animaliste,  il mondo della moda dimostra già da tempo come le pellicce sono ormai un capo di abbigliamento sorpassato, moltissimi stilisti del calibro di Gucci, Versace e Stella Mc Cartney, per citarne alcuni, hanno già bandito le pellicce dalle passerelle.

Per maggiori in formazioni vai su osservatorioveganok.com

Guarda tutte le puntate di VEGANOK TG News qui!

Sostieni anche tu la libera informazione!

Scegli per i tuoi acquisti prodotti certificati VEGANOK e invita i tuoi conoscenti a fare lo stesso.
Solo con la partecipazione di tutti potremo fare la differenza per la salvaguardia del pianeta.

  1. Avatar
    Gian Maria Cavalieri 10 Settembre 2020, 10:17 am

    Questa settimana tutte notizie positive!
    Complimenti alla redazione, gran lavoro come sempre 👍🏻

    Reply
  2. La dichiarazione vegan in etichetta, una certezza!

    Reply
  3. Il numero di prodotti alimentari certificati vegan è più che raddoppiato nel Regno Unito: che bella notizia!

    Reply

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vai alla barra degli strumenti